incentivi fino a 12 mila euro per acquisti di auto “ecologiche”

.

.

Premessa

La “Legge di Bilancio 2021” (vedi QUI), pur non costituendo la manovra espansiva di cui si avverte necessità, prevede misure di incentivazione.

In aggiunta alla espansione del superbonus 110% e proroga bonus edilizi, agli incentivi per le aggregazioni aziendali, al bonus Transizione 4.0 e la proroga di quello per la pubblicità, agli interventi SACE e proroga moratoria PMI, al rafforzamento patrimoniale delle imprese, alla nuova Sabatini affitti, all’istituzione di una pattaforma per scambiare crediti commerciali, al Fondo indennizzo risparmiatori, troviamo -tra le altre- alcune misure di minore portata ma di più larga platea di interesse, che riguardano gli incentivi per la sostituzione -in direzione a basso impatto ambientale- del parco automobilistico sia privato che per il settore aziendale.

Bonus acquisti Auto, Automezzi commerciali e Moto nuovi

I commi che vanno dal 652 al 692 della Legge di Bilancio 2021 prevedono diversi bonus per chi decida, nel 2021, di acquistare (con o senza rottamazione) auto nuove a bassa emissione di CO2. Gli incentivi hanno importi e condizioni diverse a seconda della fascia di emissione del mezzo individuato.

.

1) AUTOVEICOLI

Auto elettriche ed ibride

Veicoli: nuovi di categoria M1 con emissioni da 0 a 60 g/km di CO2 con prezzo inferiore a 50.000 euro (IVA esclusa);

Soggetti interessati: persone fisiche e società;

Periodo: acquisto, o leasing, nel 2021;

Contributo: 2.000 euro con rottamazione, 1.000 euro senza rottamazione;

Rottamazione: non necessaria. In caso di rottamazione l’auto da rottamare deve essere Euro 5 od inferiore ed immatricolata fino al 2010 (10 anni di vita).

Su tali incentivi possono essere cumulati gli incentivi ecobonus previsti dalla Legge di Bilancio 201/ (vedi QUI), ancora validi e fino al 31 dicembre prossimo, per gli acquisti (od anche in leasing)

Il bonus, in via differenziale a seconda della quantità di emissioni, varia da:

a) veicoli con emissioni da 0 a 20 g/km di CO2:

– 6.000 euro, con rottamazione di un veicolo di pari categoria e fino classe Euro 4;

– 4.000 euro, senza rottamazione;

b) veicoli con emissioni da 21 a 60 g/km di CO2:

– 2.500 euro, con rottamazione di un veicolo di pari categoria e fino classe Euro 4;

– 1.500 euro, senza rottamazione.

Disposizione “antielusiva”: in caso di rottamazione, il veicolo deve essere intestato da almeno 12 mesi allo stesso soggetto intestatario del nuovo veicolo o ad uno dei familiari conviventi.

.

Auto Euro 6

Alle auto elettriche ed ibride si affiancano incentivi per:

Veicoli: nuovi Euro 6 ultima generazione, di categoria M1, ad emissioni da 61 a 135 g/km di CO2 e con prezzo inferiore a 40.000 euro (IVA esclusa);

Soggetti interessati: persone fisiche e società;

Periodo: acquisto, o leasing, entro 30 giugno 2021, salvo esaurimento anticipato dei fondi disponibili, pari a 250 milioni di euro;

Contributo: 1.500 euro, a condizione che il venditore conceda uno sconto di almeno 2.000 euro;

Rottamazione: obbligatoria la rottamazione di un’auto Euro 5 od inferiore ed immatricolata fino al 2010 (10 anni di vita).

.

Bonus auto per famiglie

Alle famiglie con ISEE inferiore a 30.000 euro è riservato un altro bonus:

Veicoli: auto elettriche, con prezzo di listino inferiore a 30.000 euro (IVA esclusa) e potenza fina a 150 kW;

Soggetti interessati: famiglie con ISEE inferiore a 30.000 euro;

Periodo: acquisto, o leasing, entro 31 dicembre 2021;

Contributo: 40% del prezzo di acquisto, NON cumulabile con gli altri incentivi auto, fino ad esaurimento dei fondi disponibili, pari a 20 milioni;

Rottamazione: nessuna.

Un apposito provvedimento del Ministro dell’Economia e delle Finanze, da emanarsi entro il 31 gennaio prossimo, prevederà le modalità applicative.

.

2) VEICOLI COMMERCIALI

La legge di Bilancio 2021 incentiva anche il settore corporate relativamente a veicoli di trasporto merci o speciali:

Veicoli: veicoli commerciali nuovi di fabbrica di categoria N1 (fino a 3,5 tonnellate) o autoveicoli speciali di categoria M1;

Soggetti interessati: aziende;

Periodo: acquisto, o leasing, entro 30 giugno 2021;

Contributo: differenziato in base alla Massa Totale a Terra (cd. “MTT”) del veicolo, all’alimentazione (esclusivamente elettrica, ibrida o alimentazione alternativa, altre tipologie di alimentazione) ed alla (eventuale) rottamazione con un veicolo della medesima categoria omologato in una classe fino ad Euro 4/IV:

a) veicoli per la fascia di peso 0-1,999 tonnellate l’incentivo previsto per acquisti di:

– veicoli elettrici: 4.000 euro con rottamazione, 3.200 euro senza rottamazione;

– veicoli ibridi o alimentazione alternativa: 2.000 euro con rottamazione, 1.200 euro senza rottamazione;

– veicoli con altre tipologie di alimentazione: 1.200 euro con rottamazione, 800 euro senza rottamazione;

.

b) veicoli per la fascia di peso 2-3,299 tonnellate l’incentivo previsto per acquisti di:

– veicoli elettrici: 5.600 euro con rottamazione, 4.800 euro senza rottamazione;

– veicoli ibridi o alimentazione alternativa: 2.800 euro con rottamazione, 2.000 euro senza rottamazione;

– veicoli con altre tipologie di alimentazione: 2.000 euro con rottamazione, 1.200 euro senza rottamazione;

.

c) veicoli per la fascia di peso 3,3-3,5 tonnellate l’incentivo previsto per acquisti di:

– veicoli elettrici: 8.000 euro con rottamazione, 6.400 euro senza rottamazione;

– veicoli ibridi o alimentazione alternativa: 4.400 euro con rottamazione, 2.800 euro senza rottamazione;

– veicoli con altre tipologie di alimentazione: 3.200 euro con rottamazione, 2.000 euro senza rottamazione.

Rottamazione: eventuale.

.

3) MOTOVEICOLI ELETTRICI O IBRIDI

Anche per l’anno 2021 (così come nei successivi cinque) è attribuito un bonus per l’acquisto di motoveicoli elettrici o ibridi nuovi. La Legge di Bilancio 2021 ha rifinanziato il fondo destinato agli incentivi di cui all’art. 1, comma 1057, della legge n. 145 del 2018:

Veicoli: motoveicoli elettrici o ibridi, nuovi di fabbrica, di potenza inferiore o uguale a 11 kW, delle categorie L1 e L3

Soggetti interessati: persone fisiche e società;

Periodo: acquisto, o leasing, entro 31 dicembre 2021 (e nei successivi 5 anni);

Contributo: 30% del prezzo di acquisto, fino ad un massimo di 3.000 euro se rottamato un motoveicolo della categoria euro 0, 1 e 2;

Rottamazione: si, di un veicolo delle medesime categorie di cui siano proprietari o utilizzatori in leasing da almeno 12 mesi.

.

.

140 View